Tecnocasa ci dona un defibrillatore | A.S.D Torresavio Calcio - Cesena

Tecnocasa ci dona un defibrillatore

Tecnocasa ci dona un defibrillatore
Un regalo "di cuore", grazie a Tecnocasa

Nella giornata di sabato 21 Dicembre 2013 si è svolto presso il teatrino parrocchiale di Torre del Moro un evento "Di Cuore". Così è stato battezzato il gesto che Tecnocasa ha fatto nei confronti del Torresavio Calcio, un dono che in pieno clima Natalizio risulta ancora più a tema: Un defibrillatore automatico.

Un regalo fatto di cuore che siamo onorati di ricevere non solo per il gesto altruista compiuto dal Tecnocasa ma perchè siamo coscienti del reale valore che questa macchina può avere: la vita umana. L'evento è stato introdotto da Pesaresi Massimo, presidente del gruppo Tecnocasa che ha evidenziato l'ottimo lavoro fatto dalla nostra scuola calcio e che la scelta è caduta proprio su di noi per gli alti valori morali che da oltre 40 anni cerchiamo di insegnare associati al gioco del calcio, la parola poi è passata alla Dottressa Rita Ricci presidente del consiglio comunale che ha messo in luce l'aspetto di sinergia che nel tempo il Torre del Moro ha saputo fare con le realtà vicine citando Don Sergio e Fulvio Valzania.

Belli Leonardo, presidente dell'Associazione Romagnola Ricerca Tumori ha spiegato l'utilità di una sana informazione legata agli aspetti alimentari per evitare future complicazioni, per finire nel microfono sono arrivate le parole del Dottor Giovannini , ex primario del Pronto Soccorso, un monologo di 20 minuti che ha lasciato molti a bocca aperta, non solo per l'oggettività delle informazioni mediche dette, ma per come sono state dette: in maniera diretta e inequivocabile. Dalle sue parole si è ulteriormente capito la valenza di una macchina come quella che ci è stata donata, dell'importanza di un primo soccorso adeguato e del fatto che ci vuole vermente poco per sapere cosa fare al momento giusto. In particolare, per capire la profondità del discorso, si è rimasti colpiti quando prendendo come riferimento l'affresco del Buonarroti della Cappella Sisitina , Giovannini ha detto senza troppi giri di parole che in casi di arresto cardiaco "Siamo delegati a ridare la scintilla della vita" appunto come Dio nella Creazione di Adamo.

 

Un grande gesto per uno scopo ancora più grande. Grazie Tecnocasa.

 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA DELL'EVENTO SUL NOSTRO PROFILO FACEBOOK